LA “SPENDING REVIEW” DEGLI ITALIANI ARRIVA A TAVOLA: COME PREPARARE RICETTE LEGGERE E SALUTARI PRESTANDO ATTENZIONE AL PORTAFOGLIO

LA “SPENDING REVIEW” DEGLI ITALIANI ARRIVA A TAVOLA: COME PREPARARE RICETTE LEGGERE E SALUTARI PRESTANDO ATTENZIONE AL PORTAFOGLIO

Il Prof. Migliaccio, nutrizionista e Presidente della SISA (Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione) presenta 5 menu a base di tonno in scatola che sposano la filosofia low cost, low calories. Adatti a diverse occasioni di consumo, contengono solo 500 calorie e costano meno di 5 euro a persona…

L’estate è alle porte. E’ tempo quindi di ricette light, gustose e, visto i tempi che corrono, il più possibile economiche. Con la crisi infatti i nostri connazionali non hanno cambiato solamente il proprio menu, ma hanno ridotto anche le quantità di prodotti alimentari complessivamente acquistati. Tanto che, come dimostra una recente indagine Swg, 6 italiani su 10 hanno ridotto la spesa per il cibo.

Partendo da questa tendenza il Prof. Migliaccio, nutrizionista e Presidente della SISA(Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione) ha ideato 5 menu “low cost, low calories” che vedono protagonista il tonno in scatola, vero e proprio ingrediente principe della bella stagione. Anche perché forse non tutti sanno che questo alimento, insieme al latte e alle uova, fornisce proteine al costo più conveniente presente sul mercato.

I menù - realizzati da Renato Bernardi, chef della trasmissione “I Fatti Vostri”-   sono stati pensati per diverse occasioni di consumo: dalla pausa in ufficio alla gita fuori porta, dal pranzo prima della palestra allo spuntino in spiaggia fino al pranzo domenicale in famiglia. Ogni menù presenta delle caratteristiche nutrizionali in grado di dar vita ad un pasto il più possibile bilanciato e salutare. Li potete trovare online su www.tonno360.it: il primo portale dedicato alla cultura del tonno in scatola, ideato dall’ANCIT – Associazione Nazionale Conservieri Ittici. A questo punto non resta altro che scoprire come preparare queste ricette e quali sono i benefeci per il nostro organismo.

N.B: Le ricette sono state ideate in collaborazione con le D.sse in dietistica Silvana Nascimben e Martina Comuzzi

Contattaci
Ivana Calò Consultant Media Relations, INC - Istituto Nazionale per la Comunicazione
Ivana Calò Consultant Media Relations, INC - Istituto Nazionale per la Comunicazione
Maggiori informazioni su ANCIT

Costituita nel 1961, ANCIT (Associazione Nazionale Conservieri Ittici) è l’Associazione che rappresenta le imprese operanti nel settore delle conserve ittiche, in particolare i produttori di tonno in scatola e di altri prodotti ittici conservati, acciughe sotto sale e sott’olio, sgombri, sardine, vongole e antipasti di mare.

Tra le 21 aziende associate ad ANCIT, 12 aderiscono al gruppo “Tonno”, in rappresentanza di un settore che conta più di 1.550 addetti. Numeri che fanno dell'Italia il secondo produttore europeo di tonno in scatola dopo la Spagna.

ANCIT aderisce a livello nazionale a Federalimentare e Confindustria, in campo europeo ad  AIPCE-CEP (Associazione europea dei trasformatori del pesce) ed a EUROTHON (Comitato europeo interprofessionale del tonno tropicale).


ANCIT
Corso di Porta Nuova, 34 Milano